Il mio lavoro – Alessandro Mosso

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è duomo-restauro-150x150.jpeg

Nasco a Roma nel lontano 1962 e attualmente vivo a Milano da ormai oltre venti anni, dopo varie esperienze lavorative nel campo della progettazione civile ed industriale, trovo la mia dimensione nelle costruzioni edili. Costruisco negli anni molti edifici in Italia e all’estero per grandi Società di costruzioni. Tuttavia, non mi sentivo ancora completo, decido quindi di cimentarmi con una mia impresa, costruendo e ristrutturando tra Milano e Saint Tropez ville e villini, fino ad approdare definitivamente a Milano dove cerco di specializzarmi in ristrutturazioni a zero impatto ambientale.

Dal punto di vista lavorativo continuo la mia attività d’impresa autonoma. Ormai da anni, nella mia impresa, sto utilizzando solo materiali ecosostenibili. Il rispetto per la sostenibilità ambientale, sta portando l’impresa ad un impatto sull’ambiente pari a zero. Con tutte le difficoltà che ne derivano, sia dal punto di vista lavorativo (la richiesta è bassa e il costo è elevato) che economico, l’intenzione è comunque quella di continuare a costruire, risanare e riqualificare edifici solo nel rispetto della natura e dell’ambiente, anche a discapito del guadagno.

Il mio impegno con gli Animali

Attualmente Presidente di Associazione Animalisti Onlus, vivo a Milano, conduco campagne e iniziative per la difesa degli animali in tutta Italia, anche avvalendomi dei Social Network quale ad esempio Facebook.
Da sempre mi batto per un mondo, dove ogni animale abbia diritti, libertà e dignità.

Inizio il mio percorso da “difensore degli animali” all’età di quattordici anni nella Lipu, grazie a mia zia, Socio Onorario della Lipu. In quegli anni inizio a comprendere le difficoltà degli animali nella vita di tutti i giorni. Dopo molti tesseramenti in varie associazioni italiane (Lipu, Lav, Enpa ecc…), successivamente mi trasferisco per lavoro in Olanda, dove conosco attivisti per i diritti degli animali dell’attuale PvdD, inizio un rapporto di amicizia con Arjen, attivista a tempo pieno …, da qui la mia vita cambia. Decido di condurre una vita senza più sofferenza per gli animali, intraprendo un’alimentazione senza proteine animali per scelta etica.

Tornato in Italia, continuo più agguerrito le mie battaglie con manifestazioni, cortei e presidi. Organizzo e aiuto molti gruppi a diffondere la filosofia per la difesa degli animali, partecipo attivamente a progetti per la tutela dell’ambiente e degli animali con soggetti politici e della società civile.

Nel 2012 fondo Animalisti Onlus ed insieme ad altri amici inizio un percorso per far valere le poche leggi in difesa degli animali, con denunce e convegni mirati. Organizzo cortei sempre più numerosi per portare a conoscenza le aberrazioni che vengono perpetrate nei confronti degli animali

Le esperienze politiche che ho provato, sono tutte naufragate in un nulla di fatto, dai verdi del sole che ride alla sinistra radicale, dalle piccole politiche locali alla Brambilla. Senza dilungarmi oltre, a mio avviso non può coesistere l’etica animalista con la politica in senso stretto. E’ possibile senz’altro una collaborazione con alcuni singoli soggetti politici ma senza un alleanza diretta con i loro partiti.