Divieto di esibire animali nei circhi

Così anche la Slovacchia ha deciso: “Gli animali sono creature viventi ed emotive e per questo non possono essere trattati come oggetti” così il dicastero dell’agricoltura slovacco.
Questa decisione del Governo slovacco, in vigore dal primo gennaio 2019, Decisione dovrebbe far riflettere il Governo italiano.

Qualcuno disse: “nella vita, per fare la cosa giusta ci vuole coraggio” e credo proprio che il coraggio manchi a qualcuno. Non possiamo aspettare ancora.. Non bastano i nuovi regolamenti comunali, con l’integrazione delle norme Cites, che rendono difficile ottenere i permessi da parte dei circensi. Serve una legge nazionale che bandisca per sempre gli animali dai circhi.

La pericolosità dei circhi con animali è la diseducazione dei ragazzi rispetto al mondo animale. Come può un ragazzo capire l’etologia di un animale recluso in gabbia. Quindi, non solo il maltrattamento con pungoli o droghe ma anche e sopratutto l’aberrazione di voler schiavizzare un essere vivente e senziente. Tutto questo è aberrante e deve finire, anche in Italia.

Condividi con chi vuoi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *